Cambio targa per smarrimento, sottrazione o distruzione

Per effettuare il cambio di targa, occorre istruire la pratica, con relativa documentazione, da inoltrare agli uffici del Dipartimento Trasporti Terrestri (Motorizzazione), i quali rilasciano le nuove targhe e carta di circolazione. Presso il P.R.A. si richiede il rinnovo dell’iscrizione e il rilascio del Certificato di Proprietà

Per espletare la pratica di “Cambio Targa” gli interessati possono presentarsi in ufficio con i seguenti documenti:

  • Denuncia in originale dello smarrimento, distruzione o sottrazione sporta agli organi di polizia
  • Carta di circolazione
  • Certificato di proprietà o foglio complementare
  • Targa rimasta · Documento d’identità in corso di validità
  • Permesso di soggiorno per i cittadini non italiani
  • Certificato d´’iscrizione alla Camera di Commercio per veicoli intestati a società

Vorresti fare qualche domanda?